Carte di credito: cosa sono

Le carte di credito sono le carte di pagamento più richieste, utilizzate e diffuse nel mondo: hanno una connessione ad conto corrente bancario che consente al risparmiatore di operare in base a plafond e condizioni previste dal contratto stipualto.

Carte di credito: come funzionano

Le carte di credito sono strumenti di pagamento che consentono operazioni in formato elettronico: grazie alla dotazione di un – o banda magnetica- sono supportate da appositi lettori come POS e ATM in modo facile e sicuro.

Le carte di credito possono essere emesse da banche o istituti di credito come strumento di pagamento anticipato, appunto denominato “a credito”, che rappresenta il fattore differenziante pirncipale rispetto alle carte Prepagate.

Carte di credito: le tipologie

Le carte di credito possono essere distinte in:

  • Carte a saldo, con cui le spese effettuate con la carta vengono prelevate dal conto corrente associato in soluzione unica a data futura prestabilita
  • Carte revolving, che consentono una rateizzazione del rimborso delle spese con un piano concordato

Le carte: i costi

I costi delle carte di credito possono essere riassunti in :

  • Quota annuale
  • Interessi – ad esempio per la rateizzazione delle carte revolving può essere prevista una commissione
  • Commissioni operative

I limiti delle carte di credito

Il limite della carta di credito è il fido, ovvero la soglia massima di anticipo mensile prevista dalle condizioni contrattuali con l’istituto di credito.

Leggi gli approfondimenti: